IL NO DELLE QUINTE DEL GALILEI AI TEST AD APRILE

– SCUOLA = CULTURA
I test ad aprile tolgono importanza alla scuola quale mezzo di diffusione della cultura, gratuita ed accessibile a tutti. La cultura è lo strumento di comprensione del mondo per eccellenza, non ce la facciamo togliere!

– UN TUFFO SENZA TRAMPOLINO: CHE NE SARA’ DEGLI ESAMI DI STATO?
Gli esami di stato erano un modo di verificare le conoscenze acquisite lungo tutto il percorso, un momento importante di riflessione per lo studente che si apprestava a completare la tappa finale di un cammino durato cinque anni. Staccando il biglietto per la prossima destinazione, dandosi la spinta per il prossimo salto. Ora quale esame di vita ci darà l’esperienza e la maturità di andare avanti?

– IL BIVIO DELLO STUDENTE: SCUOLA O UNIVERSITA’?
Due percorsi che una volta erano uno la continuazione dell’altro. Ora bisogna farsi in due per studiare materie diverse per la scuola e i test universitari. Senza la tranquillità e il tempo necessario per fare a dovere entrambe le cose. Facciamo in modo che queste due strade tornino ad essere una sola, parallela alla crescita dell’individuo.

– CHI VINSE MISS ITALIA NEL 1994?
Le prove di ammissione dovrebbero testare le conoscenze acquisite durante i cinque anni di studio precedenti e dovrebbero concentrarsi sulle aree di interesse relative alla facoltà scelta. Domande su argomenti che saranno oggetto di studio solo una volta all’università o quesiti relativi agli ultimi 50 anni di televisione non dovrebbero avere l’importanza che hanno ora.

– RIPRISTINO LEGGE (NECESSITA NUMERO) : TEST DI AMMISSIONE A SETTEMBRE
Una soluzione a tutto ciò? Riportiamo le date dei test a settembre, in modo da non togliere importanza alla scuola e in questo modo fornire a noi studenti la possibilità di affrontare l’università con maggior consapevolezza, senso critico, maturità. Era già così, e può tornare ad esserlo.  

VERBALE ASSEMBLEA STRAORDINARIA CLASSI QUINTE
Potenza – 15/03/2014
Si è tenuta in data odierna, presso il liceo scientifico G. Galilei di Potenza, un ‘ assemblea straordinaria a cui hanno partecipato i rappresentanti delle classi quinte dell’ istituto.
L’ ordine del giorno ha riguardato la discussione del documento di protesta, rivolto all’ istituzione dei test di ammissione universitari nel mese di aprile , proposto dalla classe VAs dello stesso istituto.  Il documento, che non si propone di abolire l’ istituzione dei test, ma di discuterne lo svolgimento nel pieno dell’ anno scolastico e per lo più nel periodo che precede gli esami di stato, ha riscontrato numerosi consensi e destato numerose osservazioni.
Nell’ incontro, la lettura del documento “ Il no della VAs ai test di ammissione ad aprile!” , ha posto l’ attenzione su un problema che riguarda in prima persona i ragazzi delle ultime classi, ma ha anche suscitato l’ importanza di allargare l’ informazione in merito alla questione , ai ragazzi delle classi terze e quarte, che si troveranno direttamente coinvolti in una situazione pressoché simile.
Si è inoltre portata avanti l’ idea , di allargare questa protesta attraverso la rete ( es. istituzione di una petizione on-line ) e di sensibilizzare la diffusione di questo messaggio ( No dei test ad Aprile! ), negli altri istituti cittadini e anche a livello nazionale attraverso la Consulta Provinciale degli studenti di Potenza.
L’assemblea si è chiusa con l’obbiettivo   di  diffondere, tramite nuovi incontri che si svolgeranno nei prossimi giorni,( a partire dallo spazio che sarà dedicato al tema nell’ assemblea d’ istituto  del 18 /03), il messaggio e di suscitare le attenzioni di un numero quanto più alto di persone.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...